Enchanted di Dixon Heater

Enchanted di Dixon Heater
Vota


Autore: Dixon Heather

5

 

TRAMA

In un castello incantato vivono dodici principesse. Sono sorelle e da tali si comportano. A volte litigano, a volte ridono. Il re si occupa di tutti gli affari di stato e mantiene il controllo della casa.

Una bella famigliola felice, come tante se ne leggono sulle fiabe. Ebbene no.

Una tragedia minaccia il castello e rischia di rompere l’equilibrio e l’armonia negli animi di tutti i suoi ospiti.

Il ballo di Yule è l’evento più importante dell’anno: tutti gli scapoli e i nobili più rinomati vengono invitati a danzare con la principessa reale: Azalea.

Le principesse si divertono e danzano e mangiano allegramente insieme agli ospiti… ma nessuno sa quale tragedia sta per accadere.

La regina, gravemente malata, prega Azalea, la sua figlia maggiore, di prendersi cura delle sorelle, dopodiché cade in un sonno lungo. Interminabile. Eterno.

Il ballo viene annullato all’istante. Basta gioia. No sorrisi. Vietato danzare.

Con il radioso sorriso della regina si spegne anche la luce nel castello, che diventa infatti oscuro. Buio. Tenebroso. Il re ha dato gli ordini: niente luce del sole per un anno intero. Il lutto va vissuto in segno di rispetto.

Gli animi delle giovani principesse sono affranti. Pur non avendo un grande patrimonio economico, sono nobili di cuore. Tutto ciò che resta loro è la danza. Ma il re, che intanto si è segregato in biblioteca da giorni, ha vietato anche la danza.

Un anno di depressione e tristezza. Un anno interminabile… un anno quasi eterno. Ecco cosa le aspetta.

Ma anche il castello è vivo e osservando dall’interno ciò che avviene decide di dare una possibilità alle giovani orfani.

Una magica foresta d’argento si cela tra le mura fredde e umide del palazzo. Al centro della foresta c’è un gazebo e un custode se ne prende cura. Qui loro possono danzare e ridere e mangiare. E vedono la luce. In questo luogo magico e segreto si può essere felici… ma tutto ciò ha un prezzo da scontare. La foresta rischia di diventare la loro gabbia, le loro catene, cerca di segregarle e rinchiuderle in una finta prigione di ovatta argentata. In un’ampolla di vetro. Qualcosa o qualcuno vuole impossessarsi delle loro vite ed intrappolarle nell’eternità, rendendole né vive né morte.

È una trappola fatale che sa di zucchero, ma che in realtà nasconde aceto… E come fare per liberarsi?

LINK

Enchanted di Dixon Heather su IBS

Be the first to comment on "Enchanted di Dixon Heater"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*